Urla nel silenzio

sexplorerDopo le verità di Damien, e la perla del Cosacco, oggi ho il privilegio di poter postare a memoria futura, un altro interessante e preciso intervento dell’utente Sexplorer, non mi meraviglia ormai trovare queste sfrontate verità su un sito come gnoccatravels, baluardo dell’ultima frontiera dei veri uomini, una roccaforte in uno stato di melanzane e zerbini. Ve lo agevolo e me lo riporto sul mio blog, a futura memoria.

Le donne vivono nel pianeta Donna, le comuni regole di logica razionalita’ e il buon senso non si applicano nel loro pianeta, in brevis, le ragazze tanto piu’ se giovane vogliono solo divertirsi, ma il loro e’ un divertimento femminile quindi del tutto diverso da quello maschile.

divertirsi per loro e’ pavoneggiarsi, esibirsi, far morire di invidia le altre ragazze e amiche, fare le stronze, spettegolare, sedurre l’uomo altrui, sputtanare le altre donne, creare zizzania, fare le drama-queen, tirar su un casino e fare scenate partenopee …

in questa ottica e’ logico che siano attratte come un magnete dai cosiddetti “bad boys” e gli uomini “alpha” che le trattano male e che le fanno divertire, degli uomini normali con un buon lavoro, con cultura, e tutto il resto, non gliene puo’ fottere di meno, di quelli ce ne sono a palate non sanno che cazzo farsene, li trovano pallosi e sfigati, beninteso che poi si scopano gli Alpha ma poi si sposano il bravo ragazzo perche’ gli garantisce di essere un miglior “provider” nonche’ zerbino, schiavo, eunuco, e tutto il resto, poi con calma si fara’ un amante “bad boy” o Alpha e magari si fara’ pure mettere incinta a insaputa del marito cornuto.

logica ? razionalita’ ? ma non esiste, le donne non ragionano in questo modo, loro seguono solo le Emozioni ! le emozioni sono l’unita’ di misura femminile.

un uomo che le tratta male scatena in lei un coacervo di emozioni, sia negative che non, uno zerbino e’ insipido invece, nonche’ palloso e prevedibile, idem per il “buon marito” che lavora e si fa il mazzo, non gli da’ emozioni, tanto piu’ a letto.

lo “stronzo” invece le eccita sessualmente perche’ e’ imprevedibile e si fa infinocchiare come gli zerbini, gioca con le donne al loro stesso gioco e magari glielo mette anche in culo manipolandole a piacimento,  perche’ dopotutto la psiche femminile non e’ poi cosi’ complessa, e neanche hanno chissa’ quale personalita’ nel momento che tendono a fare tutto sempre in gruppo come le pecore, ovviamente seguendo la gerarchia interna tra “ape regina” e sottoposte.

Alle donne di noi uomini non fotte proprio un cazzo, gli serviamo per i soldi da una parte e per ingrossare il loro ego smisurato e narcisista dall’altro, per trovare conferme al loro edonismo e alla loro vanita’, per status sociale, e mille altri motivi ben noti, ma di fondo ci usano come una commodity e nel momento che non mettiamo piu’ un cazzo sul piatto non ci pensano due volte a trovarsi un altro pollo da spennare e manipolare.

I figli a loro volta sono usati sia per tenerci per le palle che per status sociale che altro, ma alla fine sono loro proprieta’ privata, li fanno loro e noi siamo solo i donatori di sperma, no more no less ! e se e’ vero che in occidente il 10-15% dei nascituri non sono figli dei padri naturali fossi in loro farei subito un test di paternita’ visto che sono anche storie che ho sentito di persona e di cui sono al corrente e non e’ certo una cosa rara e anzi …

Il SESSO e’ il motore del mondo, e’ la forza piu’ dirompente, tutta la nostra societa’ nasce e muore per via del sesso, e oggi le donne hanno il dominio sul sesso e su chi puo’ fare sesso o meno, ragion per cui si sentono invulnerabili e intoccabili da ogni critica e godono di ogni piu’ schifoso privilegio e leggi non scritte.

soluzione ? essere uomini Alpha e non Beta, non sposarsi, far solo figli illeciti, scoparle ma non sposarle, o meglio ancora limitarsi al sesso pay o relazioni frugali con “trombamiche”,  vinceremo noi, perche’ noi abbiamo sempre le straniere, le melanzane invece si sono tirate la zappa da soli nel momento che hanno alzato gli standards cosi’ alti e dopo i 30 anni saranno tutte zitelle acide incazzate con tutti e invidiose delle altre donne piu’ giovani! quindi, non rassegnatevi, la storia ci dara’ ragione !

Il problema e’ … ci ODIANO ! e non ne fanno mistero, gia’ che si arroghino il diritto di lanciare questi giudizi davanti a tutti senza alcun rispetto …

E’ anche un loro modo per mettere in chiaro che li’ comanda lei poi, e’ una cosa gerarchica … ti da’ dello sfigato perche’ vai in vacanza a scopare, ma poteva dirlo in mille altri modi, se qualcuno ti avesse difeso lei avrebbe insultato anche l’altro … se alla fine si ritrovasse messa al muro passerebbe alle mani e quindi chiamerebbe il suo moroso zerbino in sua difesa …

E’ con mucho gusto loro creano sempre zizzania e lotte intestine, e’ il loro godimento piu’ grande, non hanno rispetto per niente e per nessuno, sono melanzane e quindi si credono sul piedistallo e di avercela d’oro, noi per loro siamo come un cane che scodinzola e se osa abbaiare si prede un calcio in culo …

Comunque consiglio di evitare di discutere con le melanzane di figa pay, non ne esce nulla di buono in ogni caso, anche se fanno finta di darti ragione, per carita’, perche’ poi metterebbero storie in giro e se gli stai sul culo fanno presto anche a dire che vai a puttane e quindi sei un puttaniere e quindi sei sifilitico o peggio …

in realta’ le donne non sono cosi’ incoerenti come si pensi, fanno tutto e il contrario di tutto perche’ loro ragionano a Emozioni, oggi gli va bene questo e domani gli va bene l’esatto contrario … stanno 20 anni con lo stesso uomo e un bel giorno si scopano un tizio conosciuto per caso perche “al cuore non si comanda” …

Questa e’ la loro vera natura, e’ inutile che noi ci aspettiamo che loro cambino o si possano rieducare o che “imparino la lezione”: le donne vanno scopate, ma non sposate !

Loro scopano l’uomo che gli ispira sesso, ma poi sposano il pollo, da li’ non si scappa, altro che amore e bla bla bla … io non ho mai visto una sposarsi un cassintegrato ma e’ pieno di donne che se li scopano come pure si scopano gente uscita dalla galera e uomini violenti che per loro sono il massimo del macho e della virilita’.

L’uomo per bene non ha alcun valore sessuale per le donne, il suo unico valore e’ come “provider”, come zerbino/eunuco/schiavo/marito; Senti tutti questi che si lamentano che la moglie bla bla bla … ma sticazzi ma ci hanno mai pensato che la moglie li ha sposati solo per farsi mantenere a scrocco mentre lei si fotte l’amante e per i 10-15 precedenti si e’ trombata mezza citta’ ? no perche’ questa ormai e’ la norma e’ inutile farsi troppe illusioni … io sto bene con le puttane proprio perche’ sono conscio della psiche femminile e so benissimo di che morte morire e trovo nelle mignotte l’onesta’ intellettuale e anche magari affetto e amicizia sincera che raramente ho trovato nelle melanzane nostrane.

Per esperienza personale, c’e’ una sottile linea che divide le mignotte dalle mogli e madri di famiglia … sono entrambe una forma di prostituzione, cambiano solo i termini del contratto ma lo scopo e’ sempre lo stesso : vivere sulle spalle dell’uomo e a scrocco dell’uomo, la donna e’ un animale parassitico di natura e senza uomo e’ fottuta, non a caso sono proprio le altre donne a prendere per il culo le zitelle, perche’ una donna single non vale un cazzo e’ una fallita che non riesce manco a tenersi uno straccio di uomo, e questo perche’ per le donne trovare un uomo qualunque e’ semplicissimo ed e’ dato per scontato perfino per le cessone perche’ comunque uno che le scopa lo trovano pure loro.

E io sento pure certe merde dire “ehhh ma da che mondo e’ mondo l’uomo da e la donna riceve” !! perche’ e’ cosi’ che ste merde sono state educate e il tutto e’ anche confermato in pieno poi dalle frotte di zerbini pronti a TUTTO per anche solo annusare una topa.

io ribadisco, l’unica nostra liberazione sono le straniere e la poligamia, le italiane se le prendano pure gli italioti disperati e soprattutto se le sposino loro e le mantengano loro, tanto ormai queste sono immaritabili visto il livello di melanzanita’ delle nuove generazioni, sono una generazione totalmente ostile e nemica dell’uomo, resteranno sole o si faranno lesbiche e buon pro gli faccia .. ormai e’ in corso una vera e propria guerra dei sessi ma saremo noi a ridere per ultimi.

E’ proprio quello il problema, fanno mafie e cartelli sulla topa per tenerci per le palle perche’ di fondo verso di noi non nutrono alcun rispetto e ci odiano, a queste fin da bambino viene insegnato che in quanto donne tutto gli e’ dovuto, che poi troveranno il “principe azzurro” che le mantiene a scrocco, tutti i loro problemi saranno sempre magicamente da una figura maschile, che sia il padre (cornuto e magari manco loro padre biologico !), che sia il pollo o il fidanzato, o il capoufficio segaiolo, o gli amici che loro manipolano e mettono uno contro l’altro in tipico melanzana-style ..

In brevis … io donna mangio e TU UOMO lavori !!! e vogliamo stupirci che le donne cresciute con questa mentalita’ poi diventano melanzane ? a parte questo, in un paese dove ormai tutto e’ marcio e corrotto c’e’ da stupirsi che le donne le studiano tutte per spadroneggiare e metterlo in culo al pollo di turno ?

Il sesso e’ l’unica cosa che realisticamente possono mettere sul piatto, non c’e’ assolutamente altro degno di nota nelle melanzane comuni, il poco che hanno quindi se lo tengono stretto e cercano di giocarselo al meglio tanto piu’ spinte dalle loro stesse madri sessantottine e troie.

Amore ? ma de che ? l’unico amore vero l’ho visto nei riguardi dei figli, cioe’ almeno dei figli piccoli si intende perche’ poi quando crescono perdono interesse pure per quelli e sono ben felici di sbolognarli all’ex marito mentre loro vanno a troieggiare in discoteca o col nuovo amante.

Ormai nelle societa’ occidentali l’uomo e’ ridotto a schiavo della donna nel momento che si sposa o ha figli, non c’e’ via di uscita se non emigrare.

ripeto, non sto qui a parlare delle straniere come delle sante, sono puttane tanto quanto tutte le altre ma nei paesi extra-occidentali c’e’ ancora un minimo di decenza e la societa’ e’ ancora basata sulla famiglia tradizionale con tutto quel che ne comporta.

lo sfacelo odierno e’ proprio causa diretta delle politiche anti-famiglia e pro-donna.

Una donna fuori dall’occidente non si sognerebbe mai di comportarsi come una melanzana, solo le puttane lo fanno, ironicamente !! e solo le puttane si vestono come le melanzane e parlano come le melanzane e si atteggiano come le melanzane, rendiamoci conto di che razza di donne ormai abbiamo in italia … oltre che poi bevono, fumano, bestemmiano, e manco solo che sputino ruttino e scoreggino … ma chi cazzo si dovrebbe sbattere tanto per queste “donne” che di femminile ormai non hanno piu’ un cazzo ?

Mi viene da ridere a raccontare ai miei conoscenti che mi trovo piu’ a mio agio con le mignotte orientali che con le melanzane nostrane, e’ la pura verita’ ma loro non capiscono, non riescono neppure a immagina di che cazzo io stia parlando, e qui sta il grave perche’ un italiano medio le donne Vere e femminili qui non le ha mai potute conoscere e come fa quindi ad avere nostalgia di qualcosa che non ha mai conosciuto ? come fa a fare confronti che so con thailandesi o brasiliane se non le ha mai scopate e se non e’ mai andato all’estero ?

Perche’ qui appunto son tutti rassegnati proprio in quanto non viaggiano, se uno non viaggia che ne sa che in germania bla bla bla e che in oriente bla bla bla ? se uno vive solo in italia finira’ per credere che non c’e’ niente meglio dell’italia e degli italiani … esattamente come tutti i tanti bifolchi che incontro qui che cercano di sminuire la mia esterofilia non essendo loro mai usciti manco dal suolo italico in vita loro.

E son proprio ste merde che poi finiscono a fare gli zerbini peggiori e a difendere le melanzane come si trattasse di qualcosa di nazionalista perfino … ??? io “scopo italiano” etc etc … ma roba da pazzi !!!!

fanno tutto e il contrario di tutto perche’ la legge glielo consente e le protegge, perche’ sono state educate cosi’ fin dalla nascita, perche’ non hanno nessun incentivo a usare la logica e la razionalita’ ne’ a farsi il mazzo e pianificare la loro vita a lungo termine come invece e’ costretto a fare l’uomo.

La donna moderna puo’ fare tutti i suoi porcissimi comodi perche’ tanto uno straccio di pollo da spennare la verra’ a salvare e diventera’ il suo schiavo. l’italiota si fa “addomesticare” a tal punto che neppure si rende conto di dove cazzo si e’ andato a infilare …

Questi che si lamentano che la moglie non scopa piu’ da mesi non riescono ancora ad accettare che ormai si son presi in casa una strega che gli succhiera’ fino all’ultimo euro senza dare un cazzo in cambio e magari scopa gia’ con altri amanti … ah e che dire di quelle che con l’amante fanno sesso spinto e col marito solo missionaria ? no perche’ se ne sentono di tutti i colori ormai … d’altronde e’ anche logico .. il pollo lo sposano per i soldi (ergo “sicurezza economica”) mica per farci sesso !

Il sesso ai mariti e’ solo un contentino per tenerli buoni, un “dovere coniugale” che col tempo si dirada sempre piu’ fino alla noia, fino a che lo stesso pollo si stufa e diventa pantofolaio o inizia ad andare a mignotte di nascosto per compensare, e che gli fotte alla moglie se il pollo va a mignotte ? nulla .. gli fotte solo che non si venga a sapere in giro perche’ si sputtana lei in quel caso.

Io vedo troppa gente che nega queste verita’, comprensibile perche’ sono verita’ difficili da digerire, ma bisogna avere l’onesta’ intellettuale per accettarle, quindi vogliamo dire che anche le nostre madri, sorelle, e bla bla bla .. beh purtroppo in buona parte anche loro hanno le loro colpe di sicuro … non esistono verginelle in italia ormai .. mia madre non avrebbe sposato mio padre se fosse stato un cassaintegrato, mia sorella non avrebbe sposato mio cognato se fosse stato un balordo … e’ inutile lo si neghi … sono tutte forme di prostituzione in un modo o nell’altro, accordi e contratti basati su questioni prettamente economiche e materiali dove l’amore e il sesso sono merce di scambio e ognuno tira l’acqua al suo mulino ma chi ci perde e’ sempre l’uomo e qui sta il punto della questione.

Ci sono due scuole di pensiero ben precise al momento, quella social-democratica come in germania e scandinavia dove lo stato foraggia le donne in tutto e per tutto e dove quindi l’uomo ha solo la funzione di donatore di sperma ma non e’ del tutto rovinato dal dover pagare assegni mensili etc come in italia, e la scuola anglosassone invece come in italia dove l’uomo e’ rovinato e ridotto a dormire in macchina o alla caritas dopo il divorzio, infine c’e’ la scuola russa dove al contrario la donna ha pochissimi diritti se lascia il marito e idem in buona parte dell’oriente come e’ giusto che sia, infine la scuola islamica dove la donna e’ tenuta in gabbia a tutti gli effetti per proteggere la societa’ dagli effetti nefasti che creerebbe una societa’ di donne “liberate” e puttane.

Because, la vera natura femminile e’ la Puttana, o lo si accetta o non si va da nessuna parte, gli antichi lo accettavano, e ne erano cosi’ convinti che preferivano inchiappettarsi tra di loro o andare nei lupanari e le mogli avevano solo la funzione di fare bambini e badare alla casa …

Io non arrivo a questo estremismo ma si dovra’ pur trovare una via di mezzo o l’occidente presto sara’ decimato visto che nessuno piu’ si sposa e fa figli e le donne rendono la vita un inferno ai loro uomini.

Alla fine della fiera, non c’e’ piu’ religione ne’ autorita’ che imponga un set di valori morali ed etici che rendano la societa’ un posto armonioso e vivibile .. ora e’ stato distrutto tutto e l’unico valore universale sono i soldi e quindi di conseguenza la corruzione totale sia materiale che spirituale … e le melanzane ne sono il frutto maturo e non c’e’ da stupirsi e’ esattamente il risultato che volevano, queste non sono donne adatte al matrimonio ne’ alla famiglia ne’ a fare figli numerosi, ci vogliono distruggere e ce l’hanno gia’ quasi fatta ormai e’ troppo tardi.

Scrivevo che in giro vedo quasi solo anziani … non vuol certo dire che la popolazione invecchia, vuol dire proprio che il paese e’ moribondo … tra pochi anni in italia saremo solo in 20-30 milioni mentre paesi come vietnam o philippines ne avranno 120 o 150 ! questo e’ il futuro che ci attende! e alle melanzane di questo non puo’ fottere uno stracazzo anzi se ne compiacciono perche’ la loro logica e’ “muoia Sansone e tutti i Filistei” !

In realta’ io questa visione che ho sul genere femminile l’avevo gia’ a 13-14 anni … semplicemente si e’ evoluta e arricchita nel corso degli anni ma onestamente avevo gia’ capito la vera natura delle donne osservandole e ascoltandole con cura, la nostra condanna e’ che al cazzo non si comanda e quando una ce la fa annusare le nostre difese immunitarie vanno a zero tanto piu’ se e’ da tempo che non scopi e quindi hai molta “fame”.

Ad esempio gia’ da ragazzini c’era un sacco di diatribe sul perche’ la ragazza xxx avesse scopato col tizio yyy mentre con zzz gli avesse solo fatto una sega o dato un bacio ..e certi la prendevano malissimo, come se lei si fosse voluta vendicare o altro, in realta’ la ragazza xxx semplicemente si sentiva piu’ a suo agio con certi e molto meno a suo agio con altri per mille motivi magari anche futili e idioti ma la sostanza e’ quella … sicuramente le donne percepiscono come sexy alcuni uomini e altri molto meno e in loro cercano altre cose che non sono necessariamente sessuali, questo e’ ancora piu’ visibile nelle melanzane essendo loro frigide di natura.

Aggiungo, una melanzana che se la tira ma che quando becca uno che la attizza molto gliela da’ subito e’ l’esempio piu’ lampante di come loro usino il sesso a mo’ di merce di scambio, se uno gli piace molto vanno subito al sodo e si fanno scopare proprio per tenerselo stretto, se uno sta solo nel mazzo invece possono permettersi di tirarsela per mesi e manipolarli cosi’ per divertimento e vedere fino a che livelli di zerbinaggine arrivano ad abbassarsi .. e poi farsi quattro risate con le amiche su quanto questi zerbini sono sfigati e disperati … perche’ a loro gli zerbini servono fanno fondamentalmente schifo e li usano solo come eunuchi personali, se mai hanno amicizie maschili sono coi froci non con gli zerbini ! ai froci raccontano tutte le cose piu’ intime e segrete, agli zerbini solo le solite stronzate di domino pubblico, big difference !

Il sogno di ogni uomo, avere un harem di fighe a rotazione, il sogno di ogni donna, pavoneggiarsi tra decine di uomini sexy e giocare a fare la regina o la principessa viziata, il tutto foraggiato da decine di zerbini con la bava alla bocca, nonche’ eventuali froci, trans, nani e ballerine …

E infatti non a caso trasmissioni trash come la De Filippi sono l’incarnazione vivente di questo immaginario femminile collettivo …

Uno dice che le melanzane sono corrotte dalla TV odierna, ma in realta’ la TV non fa altro che rappresentare ed esaltare un sentimento gia’ presente nella societa’ che magari per vari versi non viene messo in piazza, come pure telenovele e film sdolcinati piene di drama-queen, corna, e casini … e’ esattamente il tipo di vita che sognano le donne comuni, le casalinghe annoiate, quelle che poi magari a 60 anni vanno a farsi scopare ai caraibi o in africa, emozioni forti insomma, perche’ come dicevo prima tutto nasce e muore in base alle emozioni per le donne, non c’e’ spazio per logica e razionalita’ nel loro mondo.

Il mondo femminile e’ cioe’ in buona parte tutto apparenza e poca sostanza, fumo e poco arrosto, certo un po’ di arrosto ci deve pur stare ma e’ il prezzo da pagare per avere tutto il resto e tutta la baracca sta in piedi grazie ai soldoni dell’uomo … ergo l’uomo ha funzione ambivalente sia come provider sia come amante ma e’ rarissimo faccia ambedue le funzioni, uno non puo’ essere un buon amante ed essere anche allo stesso tempo un pollo da spennare … non puo’ garantire solidita’ e sicurezza e allo stesso tempo essere virile e focoso tutte le sere a letto e portarla a divertire in giro e bla bla bla …

Da qui il solito dramma della donna moderna, perche’ non accetta di dover scegliere tra le due cose, non puo’ fare la parassita senza il pollo che la mantiene ma non puo’ nemmeno soddisfare la sua natura puttana senza un amante focoso e che la tratta pure male.

Seguono quindi periodi di depressione, di crisi di identita’, di infelicita’, e bla bla bla .. segue quindi divorzio, corna e chi piu’ ne ha piu’ ne metta, ormai e’ la norma, e’ questa la donna moderna e lo scenario dei rapporti moderni uomo/donna, non ci si scappa, proprio perche’ la natura puttana della donna fa si che lei sia impossibile da soddisfare, che tutta la sua vita sia schiava delle emozioni e come tali sia una banderuola oggi di qua domani di la, oggi col marito domani con l’amante, e dopodomani con un altro ancora e magari con sposnors e zerbini vari in mezzo e le amiche troie con cui condividere tutta sta telenovela vivente, se non ci fosse dramma e casini le donne si stufano, non ci sono emozioni e’ ovvio !

Le emozioni quindi le prendono dagli amanti, e se non c’e’ un amante sottomano inizieranno a cercarle in casa punzecchiando il marito, facendolo impazzire e rendendogli la vita un inferno giusto per il gusto di farlo incazzare, senza emozioni le donne si sentono morte, e’ nella loro natura quindi creare casini di ogni tipo, distruggere, provocare, rovinare la vita a chi gli sta intorno !

E allora, questa e’ la realta’, la verita’, l’analisi … vedila come cazzo vuoi! uomo e donna hanno esigenze ormai asimmetriche, o lo si accetta o non si va da nessuna parte, ergo, andare a mignotte e’ lo sbocco naturale per chiunque si sia rotto i coglioni delle esigenze delle donne moderne, ma e’ sempre stato cosi’ in passato, semplicemente ora siamo in un epoca di rivoluzione culturale dove il sesso da un lato e’ incentivato e dall’altro il sesso pay viene messo all’indice, cosa del tutto innaturale e anti storica e studiata a tavolino proprio per inzerbinare del tutto l’uomo e non lasciargli vie di fuga.

Dittatura femminista quindi, unita a distruzione della famiglia tradizionale, risultato, una societa’ puttana sotto ogni prospettiva ma che ben presto si autodistruggera’ essendo anti-uomo e anti-vita.”

[Fonte: sexplorer]

Annunci

6 risposte a "Urla nel silenzio"

  1. Le donne sono come sono, occorre prenderne atto: sono opportuniste è vero, ma si comportano secondo la loro natura. Si può criticare un leone che si ciba della gazzella? No, Il problema è questa naturale predisposizione all’opportunismo della donna che avrebbe anche delle motivazioni logiche in un mondo maschile non decadente, oggi non ha più alcun freno, in quanto gli stessi uomini si sono venduti a lei per essere utilizzati come zerbini. Non solo, aggiungo anche che questi “signori” si sono fatti inquinare fino a comportarsi come loro, tanto che oggi “ragionano” o forse sarebbe più giusto dire, agiscono nel loro stesso modo. Se al potere non ci fossero questi effeminati che le soddisfano in tutti i loro capricci, vedi leggi ad generis, le donne si adatterebbero alla nuova situazione, e quindi tornerebbero a comportarsi con maggiore responsabilità di quanto ora non facciano. Finchè continueranno a non pagare le proprie colpe, le donne saranno autorizzate a peggiorare il proprio comportamento, diventando sempre meno ingestibili facendo ricadere gli effetti negativi di tali comportamenti sulla società e quindi anche nella famiglia. Un partito o un movimento che sia antifemminista e che difenda i diritti del maschio, sarebbe la soluzione per cominciare a mettere un po’ di ordine in questo Paese di mammoni, il problema è che siamo, oltre che pochi, anche poco coesi tra noi ed è un vero peccato…

  2. D’accordo su tutto,meno sul fatto che la soluzione siano le straniere.Forse le orientali asiatiche(non certo le europee),non so.Ma tu citi le brasiliane e ti posso garantire che cadresti dalla padella nella brace.Il popolo brasiliano è in generale bugiardo e inaffidabile per natura,di un’ipocrisia istintiva che assurge a sistema di vita,a modo di gestire la quotidianità.E poichè sono anche tutti molto religiosi,quanto più bacchettoni tanto più ipocriti.Le donne,avendo più da nascondere,arrivano a livelli eccelsi di ipocrisia e hanno né più né meno le stesse pretese,contraddizioni e rotture di coglioni delle nostre.Toglile pure dalle opzioni risolutive.

  3. La soluzione – e lo sapevan bene gli antichi Greci- è la bisessualità. Nessuna donna potrebbe avere così tante pretese sull’uomo se fosse consapevole di non essere l’unica possibilità per lui di relazione sessuale e/o sentimentale. E’ ovvio: la concorrenza porta sempre a più miti consigli. Chi ha più possibilità di scelta riguardo ai propri bisogni primari non è più ricattabile. Ecco perché l’eterosessualità, così come la monogamia imposta, è una perversione sociale! E non mi si ribbatta con la solita solfa che l’eterosessualità serve a riprodursi! A riprodursi i bisessuali sono più che sufficienti, l’eterosessualità piuttosto porta alla sovrappolazione con le conseguenze che già sappiamo, non ultima l’ecatombe quotidiana di migliaia di bimbi innocenti, figli incolpevoli di una libido a senso unico. Vorrei proprio vedere se, con i mariti bisessuali, le mogli potrebbero permettersi di fare lo sciopero del sesso… Non per niente ogni arte e disciplina ha avuto origine dagli antichi Greci, che ben sapevano come non farsi ricattare se pensavano a guardar le stelle invece che a regalar diamanti!

..scrivi pure la tua opinione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...