W Peter Pan

W Peter Pan
Molti di voi hanno visto sicuramente diversi articoli sulla sindrome di Peter Pan che tanto decantano le vaginofemminazi ovunque, dai talk show ad internet, persino in molte riviste vagina-only.

Ovviamente, questo risulta come un enorme problema per le vaginofemminazi abituate ad avere tutto, fregarsene di tutto, e rendersi conto che dopo aver succhiato e scopato a destra e a manca, non riescono a trovare un coglione disposto a sposarle ed a donarle tutto quello che vogliono.

Poveriiine.. indifese, sole..  vengono lasciate a se stesse, perché noi uomini siamo degli eterni peter pan e abbiamo scelto di tenerci la nostra libertà anzichè la certa schiavitù matrimoniale o il sempre più probabile divorzio – allontanandoci da relazioni impegnative.

Secondo le donne e i loro cavalier zerbenti, non ci sono più gli uomini di una volta ed il cielo sta cadendo, ed indovinate di chi è la colpa?? e te pareva.. ci risiamo! che pena che mi fanno, anzi no! ci godo parecchio e me la rido! Grasse risate!

Naturalmente, chi segue questo ed altri blog in rete, comprende benissimo che questo altro non è se non uno delle tante tattiche denigratorie femministe destinato agli uomini affinchè provino vergogna e ritornino a servire le vaginofemminazi italiche, un invito coatto a ritornare nei loro ruoli di eunuchi, zerbini contribuenti che muoiono in media sette anni prima delle vaginofemminazi e che servano lo stato che li manda più tardi in pensione.

Gli Uomini Scapoli – non gli zerbini – sono pericolosi per il Sistema Dominante, perché? semplice, perchè sono anticonformisti, non credono nel matrimonio perchè hanno imparato cosa esso sia diventato ormai nella nostra corrotta società, hanno capito che per loro non c’è nulla nell’attuale matrimonio 2.0, e se alcuni eroi zerbini continuano imperterriti a sposarsi perchè vogliono dei figli, capiranno dopo il sempre più probabile divorzio, che neanche quelli sono rimasti come valido motivo per un matrimonio, domandatelo ai tanti divorziati quante volte possono vederli ed a che condizioni.

Gli uomini scapoli non sostengono il sistema capitalistico con enormi rate del mutuo e con indebitamenti consistenti a cui va inevitabilmente incontro un medio zerbino ammogliato, non a caso ultimamente il prezzo degli immobili è crollato un pò ovunque in italia, e non a caso ormai i debiti sono contratti esclusivamente da ammogliati zerbini, fortunatamente gli uomini cominciano a capire che non vale la pena sposarsi e comprare casa per qualcuna che, svegliandosi un mattino, decida che tu debba andartene affanculo, lasciandogli tutto, complice la mancanza cronica di posti di lavoro in italia, questo trend sicuramente non finirà molto presto, anzi, attualmente i single tramite le tasse, pagano indirettamente gli errori – calcolati o meno – delle mamme single, ed in futuro non mi meraviglierei affatto se venissero emanate nuove leggi pro-vulva.

La nostra corrotta e sterile società italica, come molte altre europee e non, è un organismo che cerca di autoregolarsi, ecco perchè si cerca di proporre il matrimonio anche se palesemente pro donna, ma oggi, anche un fesso nel cuore, batoste dopo batoste, capisce che il matrimonio odierno, persino una semplice convivenza, è perfettamente sconveniente per l’uomo medio che abbia un po di istruzione sulla legislazione civile inerente il divorzio.

Le donne, libere di saltare di cazzo in cazzo, alla soglia dei 40 anni, stanno cercando delle motivazioni sul perchè gli uomini non vogliano impegnarsi nel matrimonio, nonostante le risposte stiano dinanzi al loro naso all’insù, ma non vogliono vederle, sarebbe un clamoroso autogol per le indefesse principesse di sta ceppa di minchia! e cosi danno la colpa, come al solito, agli uomini..GLI ETERNI PETER PAN!

..e nel caso che vi chiediate come mai il sistema capitalistico sociale governante non voglia prendere atto di questa situazione, di avere un dialogo costruttivo con noi uomini al di là di queste sterili e puerili accuse, per cercare di sistemare le cose, ebbene.. appare chiaro che questa società corrotta vaginofemminazi comandata da zerbinismo politico, non è affatto interessata agli uomini, ai loro bisogni, alle loro necessità.

La società, cosi come le donne, è interessata agli uomini solo per la loro capacità di lavorare, pagare le bollette, mutui, consumare, fornire servizi e propagare la specie plebea a norma di leggi nazifemministe, in modo tale che vi siano sempre schiavi che forniscano manodopera a basso costo, che consumi, scevrai di valori sociali, disponibile per servire il sistema corrotto, i privilegiati e le donne.

Il naturale rigetto verso il matrimonio 2.0 da parte dei veri UOMINI fa parte del sistema causa-effetto che troviamo in altri ambiti, è naturale come quando senti un odore sgradevole, o il disgusto per un qualsiasi cibo avariato, è un naturale istinto biologico, una sorta di allarme che ti dice PERICOLO! ed in tutto ciò non c’è nulla che possa riflettersi sulla creatura fantastica dello scrittore scozzese James Matthew Barrie, si tratta di una reazione naturale dinanzi alla ragione, cosa che le emotive vaginofemminazi sono restie al comprenderne il significato.

Concludendo, la cosa migliore che puoi fare quando le vaginofemminazi si lamentano degli uomini, additandoli come degli eterni Peter Pan, oppure se ti indicano come tale, mandale a fare in culo dopo avergli propinato una fragorosa risata  e volate liberi nella vostra esistenza lieti della vostrà libertà verso l’isola che c’è.. altrove!

Annunci

4 risposte a "W Peter Pan"

  1. Il problema è che quell’altrove non esiste.Mi sai dire dov’è?…”io l’ho cercato invano ma dov’è io non lo so…”diceva la strofa iniziale di una meravigliosa canzone.

..scrivi pure la tua opinione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...