Lo Schiavo Odierno

schiavo italicoE’ recentemente venuto a mancare il grande Nelson MANDELA, un uomo dal grande coraggio, un’icona per molti, le sue gesta sono note a tutti, ho trovato molte analogie tra le sue idee e la situazione maschile italiana, ciò mi ha portato a riflettere, anche perchè all’età di ventidue anni, MANDELA fu messo di fronte all’obbligo di doversi sposare con una ragazza scelta dal capo Thembu Dalindyebo. Questa imposizione di matrimonio combinato era una condizione che né Mandela né il cugino volevano tollerare. La scelta era molto delicata: o si sposava e andava contro il suo massimo principio, cioè la libertà, oppure non si sposava mancando così di rispetto alla sua tribù e alla famiglia. Così decise di scappare insieme al cugino, in direzione della città di Johannesburg.

Forse è per questo che oggi gli uomini intelligenti fuggono dal matrimonio? io credo di si, io credo che qualsiasi uomo intelligente oggi, farebbe bene a non sposarsi affatto, non solo perché le donne sono le uniche destinatarie dei privilegi nel matrimonio 2.0, ma sopratutto perché gli interessi maschili non sussistono affatto, in nessun campo (sessuale/economico/emotivo) e se pensate che l’unico motivo possano essere i figli..beh, spero vivamente che siano i vostri, visto che solo nel 2012, il 10% circa dei nuovi nati NON erano figli di chi ne rivendicava la paternità!

Ho avuto modo di parlare con molta gente, anche grazie al mio lavoro che mi porta a viaggiare in quasi tutta Italia, in sintesi, ecco cosa ho potuto riscontrare dalle esperienze che mi hanno visto testimone e molte delle quali raccontate in somma sincerità:

I ragazzi giovani? non dovrebbero sposarsi … perché hanno i loro talenti, i sogni e il futuro da utilizzare. Le donne si sposano i giovani come una sorta di “caparra”, per un sicuro piano di pensionamento futuro (Leggasi divorzio), oltre al fatto che possono tradire ben conscie di avere comunque tutto da guadagnare.

Gli uomini poveri? non dovrebbero sposarsi … perché col matrimonio, rimarranno per sempre schiavi salariati, lavorare, lavorare, lavorare, pagare il mutuo, le rate delle auto etc etc, fino al giorno in cui moriranno o andranno in pensione, di questo passo, sulla settantina ed oltre (forse, se ce la danno). E se la moglie dovesse divorziare, saranno ripudiati, diverranno schiavi del pagamento a vita dell’assegno di mantenimento, e saranno buttati fuori da casa propria, oltre ad essere derubati di buona parte della loro buon’uscita lavorativa.

Gli uomini ricchi? non dovrebbero sposarsi … perché la maggior parte delle donne mirano semplicemente ai loro soldi. Durante il matrimonio, lei abilmente pensa a come spendere il danaro del suo facoltoso idiota e quando deciderà di divorziare, gli toglierà i figli, la casa, una buona parte dei suoi averi, oltre ad un mantenimento mensile a vita (come vincere alla lotteria!!)

Gli uomini sognatori? non dovrebbero sposarsi … perché la moglie calpesterà questi sogni, ricordando che il loro unico scopo sulla terra non è sognare bensì quello di donarle tutto ciò che lei vuole, perchè i sogni sono per i bambini.

Gli uomini senza sogni? non dovrebbero sposarsi … perché perderanno tutti i pochi piaceri che hanno nella vita, che si tratti di pesca, caccia, videogiochi, motociclismo, calcio, tutto sarà diminuito notevolmente, se non rimosso completamente. I loro hobby saranno usati contro di loro alla bisogna, generando “sensi di colpa” utili per i propri fini, mentre gli hobby delle loro mogli diventeranno irrevocabili necessità personali.

Gli Uomini credenti? non dovrebbero sposarsi … perché il matrimonio non ha nulla a che fare con l’essere religiosi. Gesù non si sposò. Dio non era sposato, il papa non ha moglie, I monaci non si sposano. Le Chiese poi non sono amici degli uomini, ogni chiesa permette alle donne di divorziare con facilità estrema, contribuendo all’annullamento dell’uomo nella figura familiare e permette alle fedigrafe di risposarsi senza problemi, nonostante abbiano violato i dettami religiosi.

Gli uomini atei o Non praticanti non dovrebbero sposarsi … perché in pratica si sposano anche con lo Stato. Entrerai nel programma sanzionatorio sessuale dello Stato, (matrimonio 2.0) nel quale ti si intima di fare sesso solo ed esclusivamente con tua moglie, inoltre sarà lei a deciderne le modalità e la disponibilità.

I vecchi non dovrebbero sposarsi … perchè sarebbero derubati di tutti i loro averi, se le donne più anziane assomigliano mummie, le giovani donne sposano uomini anziani semplicemente per i soldi che lascerà quando morirà, e spesso incentivano questo evento.

Ora non so in quale categoria tu sia, ma sappi che se per caso stai pensando: “Questo è assurdo! Sposato con lo Stato? aH ah ah! io sono sposato con mia moglie!” o magari “Ma io non diventerò mai divorziato! mia moglie mi ama! noi ci amiamo!”  non  lamentarti in seguito ad un sempre più probabile divorzio se lo Stato ti ridurra in braghe di tela.

Ma in sunto, che cosa significa tutto questo?

Significa che, culturalmente, che ci si sposi o meno, si sarà sempre visti dalle donne e dallo Stato come uno schiavo, nonostante tu possa o meno guadagnare molto denaro, fama o accumulare ricchezze, rimarrai sempre uno schiavo… un UTILE schiavo!

La nostra attuale società nazifemminista saprà sempre ri-configurarsi in modo che le donne abbiano sempre ragione, per sempre, perchè la nostra società è costruita in base alle loro necessità, non a quelle maschili, ad esempio, se una legge dice che le donne dovrebbero andare in prigione per omicidio … bene, i tribunali diranno: “Era angosciata., non poteva essere colpa sua,” ed ecco come la donna torna libera o con un enorme sgravio di pena, oppure guardatevi intorno, in qualsiasi luogo se una donna apre una qualsiasi discussione, pur avendo torto, tutti i presenti le daranno ragione a prescindere. Se la religione osasse contraddire le donne, chi ha osato tanto sarà ammonito e trasferito dalla sua chiesa. Se la storia contraddice le donne allora la storia sarà cambiata sotto una visione pro donna. Se la natura contraddice le donne, si troveranno i necessari escamotage per risolvere tale controversia.

Non sposarvi non vi renderà forse liberi e felici, ma vi terrà lontano dalle catene delle nazifemministe e dalle imposizioni sociali; Si potrebbe pensare che rimanere soli sia veramente triste, ma è il paradiso rispetto allo schiavismo ed alla vera miseria del matrimonio 2.0.

Siate UOMINI LIBERI! …Grazie, Mandela!

Annunci

3 risposte a "Lo Schiavo Odierno"

  1. Tutto vero,tutto giusto.Anzi,se il 10% dei nati non è dei padri legali,questa è solo la punta dell’iceberg.Quante scopate fedifraghe non si concludono con una gravidanza?Ma detto questo la solitudine è triste,e non è rappresentandoci le conseguenze del matrimonio 2 che questa viene alleviata.Dovrei forse sentirmi felice per non essere più infelice?Bè,questo non mi allevia la sofferenza.Non è una critica,bada bene,perchè ho già avuto modo di esprimere sia la mia condivisione che le mie obiezioni sull’argomento;ma un vuoto affettivo,soprattutto causato dalla mancanza di un figlio,non può essere riempito dal sollievo per non essere finito peggio.

..scrivi pure la tua opinione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...